Alimentazione naturale: crema Budwig

La crema Budwing è un frullato più o meno denso, da consumare al momento. Ottima per colazioni sane, energizzanti,  ed efficace  per favorire l’allattamento!

Contiene tutto ciò che serve a rinnovare l’energia del quotidiano, sopratutto là dove è più richiesta.

Prepararla richiede pochi minuti! Gli ingredienti di base possono orientarsi al dolce, con la frutta, o al salato , utilizzando verdura. I cereali introdotti a rotazione possono essere abbinati a diverse fonti proteiche. Si consigliano frutta e/o ortaggi di stagione.

Alcune idee:

– Budwig con banana, grano saraceno, mandorle, limone, e un frutto di stagione

– Budwig con mele, orzo, noci e cannella

– Budwig con banana, riso, nocciole e pere, o fragole, o albicocche, o pesca

– Budwig con banana, avena, semi di girasole e cachi …

… e in versione salata con carote, finocchi e sedano, semi.

Ingredienti:

  • 120-150 g (1 bicc. e mezzo) di latte di avena/mandorla (non dolce) o yogurt, o acqua
  • 1 cucchiaio di semi di lino
  • 2 cucchiai di semi oleosi crudi non tostati (mandorle, semi di sesamo, semi di girasole, semi di zucca…)
  • 2 cucchiai di farina integrale cruda (riso e grano saraceno, oppure avena e miglio, orzo e avena, ecc, evitando il grano), acquistata in piccole quantità (tipo mezzo kg per volta).
  • 1 frutto di stagione biologico: mela, o arancio, o kiwi, o tre fragole bio, albicocca, o pesca…
  • mezza banana o cachi
  • il succo di mezzo limone e un po’ di buccia, se biologica
  • (una spolverata di cannella e di zanzero secco polverizzato.Se usate le farine integre già macinate, conservatele in frigo.6

Godetevi il piacere del momento e abbinatevi una bevanda calda (soprattutto in inverno): caffè d’orzo, caffè di cereali e cicoria, thè verde, tisane…

Consumare al momento.

IMG_6610-01

Conferenza de “La Cicogna” con Proietti

Immagine

Mercoledì 23 novembre ore 18, negli spazi del #Lombroso16!, sarà presentata la terza conferenza della serie “ESSERE GENITORI OGGI”.
Luciano Proietti, pediatra, presenterà il suo libro: “I primi 1000 giorni”.
Partendo dal concepimento fino ai due anni di vita, gli autori danno preziosi consigli per formare e crescere i nostri figli in salute.

locandina-proietti

Luciano Proietti, lo conosco da molti anni, dall’85, credo, quando assistevamo i primi parti a domicilio e si cercava un pediatra per la visita ai neonati., una visita delicata, oltre che approfondita.
Ero abituata all’affaccendarsi sbrigativo degli ospedalieri, che prendevano i piccolini come fossero pupazzetti, rigirandoseli come pollastrelli, esplorandoli e auscultandoli con la rapidità e la decisione di chi svolge questo lavoro in modalità standardizzate, senza badare a pianti, tensioni, reazioni emotive….Quando lo vidi visitare i primi bimbi nati in casa, con gesti rispettosi e  delicati, fermandosi ad osservarli e ad ascoltarli, con uno sguardo che andava oltre… beh, non ebbi dubbi, sapevo di aver incontrato il padiatra che cercavo. E poi, sentire il suo pensiero sulla prevenzione a tavola, pensando a grandi e piccini, mi convinse, tanto che, adottando i suoi principi guarii da una fastidiosissima allergia!
Eccolo, ora, a presentarci il suo nuovo libro, “I primi 1000 giorni”, una riflessione sulla salute dal concepimento ai primi due anni… Si, perché la salute di un individuo inizia prima della nascita! Il testo è scorrevole e piacevole alla lettura, offre spunti di riflessione su cosa favorisce e mantiene la salute nel bambino, ma anche nella famiglia, attraverso indicazioni e suggerimenti relativi alla nutrizione e alla cura primaria.

Il cerchio delle pappe…ricomincia!

Il tuo bambino cresce: dopo il latte, quali pappe? Quando e come incominciare? Quali gesti e quali rituali?

Cinque mamme, cinque bimbi, sedute in cerchio accanto a me. Gli occhi puntati, gli sguardi attenti, desiderosi di saperne di più. Con la voglia di andar oltre alle informazioni incasellate in un elenco a dir poco trentennale che recita: “100 ml di acqua, una patata, una zucchina, una carota, cuocere e frullare, con farina di riso, liofilizzato di agnello, parmigiano….” Oggi non si è  più sole come nelle generazioni passate, ci si parla, si legge, insomma ci si informa e si vuole saperne di più…

hiking

Non basta più la nuda indicazione, al contrario ci si vuole confrontare, vedere come fanno le altre, come la vedono gli esperti dei differenti pensieri. D’altra parte non esiste una regola per svezzare i propri figli: sicuramente tanto buon senso, fatto di intuito e di informazioni acquisite e che sentiamo valide, risonanti, valorizzando le abitudini  della propria cultura.

Ci sarà l’occasione di riflettere sulle tematiche sollevate dalla letteratura divulgativa come  “Io mi svezzo da solo”, ma anche sullo “svezzamento vegetariano”, di cui tanto si parla oggi sui giornali,  senza escludere il punto di vista Antroposofico.

In un’ottica pluralista, si vuole accendere l’interesse e il dibattito, muovendoci verso una maggiore consapevolezza.

Informazioni e date del corso disponibili nella sezione calendario.

Pappe e nanne

Prosegue il percorso sui ritmi e lo svezzamento del bambino. Al giovedì h 17 – 18.30
Ecco le prossime date:

  • 12 febbraio: Latte e dintorni. Alimentazione nel 2° anno
  • 19 febbraio: Dalla parte delle mamme. Quali passaggi, quali aiuti.
  • 26 febbraio: Lo svezzamento emozionale mamma/bambino Dal maternage verso nuove esperienze di crescita

Presso The milk bar v. Bodoni 7/G Torinoiscrizione obbligatoria con un sms al n. 328.3072876 (segnalare il nome e l’incontro)

Schermata 2014-10-29 a 23.48.08

 

SOS mamma

consulenza e ascolto
Un luogo per raccontarsi, essere ascoltata, capire insieme cosa può aiutarti… gravidanza e nascita,  modi e luoghi per partorire, paura del dolore, sostegno allattamento, svezzamento, sessualità, prevenzione tumori, salute del perineo, menopausa, e altro ancora Spazio di ascolto e consulenza ostetrica
presso The Milkbar Torino,
via Bodoni 7/G

Aperto al martedì  dalle 15  alle 16.30 su prenotazione 3283072876 lun – ven h 9-12

 

 

 

Le malattie del bambino: prevenzione e salute

La salute nei piccoli: cosa aiuta a fare prevenzione, come affrontare le malattie infettive, una riflessione sulle vaccinazioni.
Mercoledì 15 ottobre 2014 h 17 – 19
Dott. L. Proietti, pediatra
Quota di partecipazione: € 10
Presso: Studio Ostetrico Gaudenzia Caselli via Catania 24 Torino
Iscrizioni: sms al n. 3283072876 oppure: gaudenzia.caselli@gmail.com